11 anni
di contaminazioni

Seguici sui social!

2 settimane fa

AmbriaJazz Associazione Culturale

“Prima di Nascer si Sogna di Nascere”– Ipotesi e Fantasie su Pietro Morelli 1685/1742.“Prima di Nascer si Sogna di Nascere”– Ipotesi e Fantasie su Pietro Morelli 1685/1742.
Carlo La Manna, voce narrante, basso
Giuliano Cramerotti, chitarra,
Francesco Savoretti, percussioni

Giardino di Palazzo Besta, Teglio - 10 agosto 2019
foto marina magri©
... di piùdi meno

Vedi su Facebook

AJF19 - Carlo La Manna, Un Personaggio a Palazzo #ambriajazzfestival2019 #ambriajazz #carlolamanna #teglio #palazzobesta #palazzobestateglio #performance #perfirmanceteatrale #marinamagrifoto ... di piùdi meno

Vedi su Facebook

Vi salutiamo così: era l'ultimo appuntamento di quest'anno. Grazie a tutti! ... di piùdi meno

Vedi su Facebook
Ambriajazz Festival/Senza categoria /TRENO MERCI (Bradipo Tridattilo)

TRENO MERCI (Bradipo Tridattilo)

TRENO MERCI (Bradipo Tridattilo)

Non ero mai salita a Buglio in Monte, ci voleva AmbriaJazz ed un Sindaco intraprendente per farmi arrampicare con la mia macchinina sul versante solivo di quella montagna a scoprire panorami incantevoli. A dire il vero sono molti i luoghi che ho scoperto grazie ad AmbriaJazz, vuol dire che funziona davvero l’idea di promuovere il territorio attraverso la cultura musicale, è anche un modo estremamente piacevole per farlo. Arrivo in una piazzetta dove c’è il Municipio che si chiama ” Piazza Della Libertà”, non è grande ma c’è tutto: la Chiesa, il negozio di alimentari, il bar, un B&B, tutta la valle sta sotto ed è un bel guardare. Gente cordiale e disponibile ci accoglie, spiega, racconta. Le premesse sono buone. Il concerto Treno Merci sarà quassù stasera alle ore 21:00 in Piazza della Libertà,  lo faremo in Chiesa perchè piove, ancora! Roberto Zanisi con la chitarra e Fabien Guyot alle percussioni ci intratterrano con le loro musiche facendoci fare un viaggio nel mondo, per questo si chiama Treno Merci…che non è treno passeggeri, quindi il viaggio dal Bosforo, alla Mongolia, dall’India a Trinidad o agli Appalachi di John Fahey, o all’Africa ancestrale o alla Sicilia delle processioni lo faremo seduti con le gambe penzoloni…. Sul palco una quantità incredibile di strumenti da tutto il mondo, ci sarà da divertirsi anche solo per capire quale strumento stiamo ascoltando e come si chiama!

Questo evento è realizzato in collaborazione con il Comune di Buglio in Monte.

 

No Comments

Leave a Reply