11 anni
di contaminazioni

Seguici sui social!

Quasi pronti! #ambriajazzfestival2019 #ambriajazz #grosio #gregoryprivat #soley #chrisjennings #tilobertholo #concert #valtellina ... di piùdi meno

Vedi su Facebook

AJF19 - decimo concerto - Raffaele Casarano, Eric Legnini #ambriajazzfestival2019 #ambriajazz #concert #sax #pianoforte #piano #raffaelecasarano #ericlegnini #berbenno #berbennodivaltellina #biancoenero #blackandwhite #marinamagrifoto #valtellina ... di piùdi meno

Vedi su Facebook
Ambriajazz Festival/Senza categoria /BLACKLINE di Francesco Diodati

BLACKLINE di Francesco Diodati

BLACKLINE di Francesco Diodati

Francesco Diodati ha capelli ricci neri e sguardo profondo dolce, l’ultima volta che l’ho incontrato fu a Berchidda lo scorso anno ed era in compagnia del Maestro Enrico Rava con cui avrebbe suonato dopo poche ore. Mi è sempre piaciuto il modo gentile con cui si appresta all’incontro, modo che mantiene anche quando suona la sua chitarra. Sono contenta di rivederlo insieme a Leïla Martial e Stefano Tamborrino Venerdì 12 luglio 2019 alle ore 17:00 nel bellissimo Giardino della sede Repower in Via da Clalt 12, Poschiavo (CH) per riascoltare il loro nuovo progetto: sono tutti artisti straordinari ed al tempo stesso naturali e spontanei come solo chi ha piena padronanza della propria musica sa essere.  Blackline si presenta privo di compromessi, creando suoni sconosciuti che hanno il sapore dell’autenticità. Tre musicisti che delimitano uno spazio in cui fare musica senza pregiudizio nei confronti di ogni soluzione, anche la più imprevedibile ed estrema. Il luogo scelto a Poschiavo è ideale per ascoltarli, architetture moderne ed antiche convivono armoniosamente, scontornando angoli davvero incantevoli in cui trova posto qua e là qualche bella scultura di arte contemporanea. Il concerto è proposto per la rassegna Giardini Incantati in collaborazione con il Comune di Poschiavo e Valposchiavo Turismo ed  è accessibile a tutti, si terrà anche in caso di pioggia.

norma

 

       

                       

 

 

No Comments

Leave a Reply