10 anni
di contaminazioni

Seguici sui social!

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: Error validating access token: Session has expired on Sunday, 19-Aug-18 13:23:54 PDT. The current time is Friday, 14-Dec-18 08:33:28 PST.
Type: OAuthException
Code: 190
Subcode: 463
Please refer to our Error Message Reference.
Piazzale dello Scalo Ferroviario

Tirano

Situato a circa 2 km dal confine con la Svizzera, Tirano è un importante centro turistico e luogo d’incontro di diverse vie di comunicazione: si trova infatti in corrispondenza dell’intersezione tra la Strada Statale n. 38 (cosiddetta “Statale dello Stelvio”) e della strada che porta al Passo del Bernina ed in Engadina ed inoltre è capolinea delle linee ferroviarie Tirano-Milano tramite la Ferrovia della Valtellina (Ferrovie dello Stato) e Tirano-Sankt Moritz (Ferrovia Retica).
L’importanza della sua posizione geografica, che spinse Ludovico il Moro a fortificare l’abitato, seppe garantire un certo benessere, di cui danno testimonianza i bei palazzi signorili eretti tra XVI e XVII secolo.
Di Porta in Porta, sotto le mura quattrocentesche, si passeggia con Ludovico Sforza e con il genio militare di Leonardo da Vinci.
Questa è Tirano: un crocevia di bellezza il cui simbolo sta proprio nelle stazioni ferroviarie dove trova sede anche l’Associazione ALe883, che ha fatto importanti lavori di valorizzazione della  Storica Rimessa  facendone il luogo dei “porte aperte”.
Recentemente,  a seguito dell’interessamento del locale ufficio turistico, a tal proposito è nata l’iniziativa Rimessa Locomotive di Tirano: LA STORIA CHE VIVE, con un programma di date inserito nelle iniziative cittadine, durante il quale la rimessa apre i portoni a curiosi, turisti, appassionati, e i volontari si trasformano in guide accompagnandoli in un viaggio dal sapore retrò.
L’iniziativa, continua tutt’ora.

Eventi correlati

05/08 | DREAM WEAVERS