Progetti sul territorio

Jazz Rail

Il progetto vede coinvolte otto tra le maggiori realtà associative del territorio italiano, coordinate dall’Associazione culturale Spaziomusica di Ancona, l’Associazione Polyphonia di Lucca, l’Associazione culturale musicale Locomotive di Sogliano Cavour (LE), l’Associazione culturale Rest-Art di Novara, l’Associazione AmbriaJazz di Tirano (SO), l’Associazione culturale Musica Moderna di Thiene (VI), Fano Jazz Network di Fano (PU) e FestiValle di Agrigento. E’ un progetto di rete tra i Soci di I-Jazz.

30 luglio 2021

Ambria Jazz | Scalo Ferroviario delle Stazioni | Tirano (SO)

L’attività che AmbriaJazz ODV propone a Tirano nell’area delle stazioni vuole evidenziare il grande valore culturale che il sito ha nel suo complesso. Da quando nel 2008 il Trenino Rosso del Bernina è stato dichiarato patrimonio dell’Unesco, la ferrovia svizzera ha avuto un importante incremento turistico; la sorella italiana, invece, non è mai stata valorizzata alla pari, nonostante essa possa potenzialmente essere il naturale completamento dei flussi di interscambio tra i due Paesi. Il nutrito capitale storico restaurato e conservato con cura dai soci dell’associazione Ale883 in seno all’area museale e la storica rimessa delle locomotive sono una ricchezza messa a disposizione del pubblico in un circuito di visita dedicato. La stessa scenografia, allestita da Ale883 con i treni e i cimeli storici, espone allo spettatore la storia dell’industria del trasporto su rotaia.

L’evento che AmbriaJazz 2021 propone presso lo scalo ferroviario delle stazioni di Tirano, in area di confine dove convergono la linea del Trenino Rosso del Bernina e la storica linea ferroviaria da Milano (la prima a essere elettrificata in tutta Europa), è un concerto jazz di alto spessore. Venerdì 30 luglio appuntamento con lo ZORRO Tinissima Quartet: in occasione del centenario della creazione di Zorro, il sassofonista Francesco Bearzatti e la sua Tinissima 4et presentano l’ultimo contributo dei CAM JAZZ al dramma jazz widescreen. Zorro è una selvaggia suite di grandi temi cinematografici, intermezzi romantici, ampi paesaggi e inseguimenti mozzafiato. Se il cliché sul jazz come esperienza cinematografica ha mai significato qualcosa, è questo. Con il trombettista Giovanni Falzone, il bassista Danilo Gallo e il batterista Zeno De Rossi, il sassofonista che una volta dichiarò, con Woody Guthrie, che “questa macchina uccide i fascisti” ripristina l’associazione del jazz con la riparazione dell’ingiustizia.

Zorro non è una conferenza politica, però; è un viaggio divertente e profondamente commovente attraverso un paesaggio da sogno che condividiamo segretamente. E ricorda che “il “jazz” finisce con non una “z” spazzata, ma due” (Brian Morton).

11 ottobre 2020

Ambria Jazz | Scalo Ferroviario delle Stazioni | Tirano (SO)

L’evento che AmbriaJazz propone nel 2020 presso lo scalo ferroviario delle stazioni di Tirano, in area di confine dove convergono la linea del Trenino Rosso del Bernina e la storica linea ferroviaria da Milano (la prima ad essere elettrificata in tutta Europa), è un concerto jazz particolarmente attrattivo. N.O.R.M.A. Ensemble è un quartetto costituito appositamente nel 2019 per la produzione originale AmbriaJazz dal nome “Revelation” da giovani talenti pluripremiati: Enrico Zanisi, Jacopo Ferrazza, Valerio Vantaggio capitanati da Marcello Allulli, con loro ospite d’onore è l’eccezionale trombettista jazz Fabrizio Bosso. E’ una proposta particolarmente appetibile al pubblico che arriva comodamente (in treno) dalla regione Lombardia e dal Cantone dei Grigioni oltreconfine. L’occasione consente ai giovani musicisti di avere una vetrina sul panorama internazionale della musica jazz.

L’orario pomeridiano domenicale nel mese di ottobre e la possibilità di raggiungere il luogo in treno, agevola la gita giornaliera e al tempo stesso non preclude la possibilità di trascorrere il WE in area tiranese, con gran beneficio per tutta la filiera turistica.

N.O.R.M.A. Ensamble con Fabrizio Bosso circondati dallo Staff AmbriaJazz e ALe883, foto di Alaios Borinelli.

Per conoscere meglio il progetto nel suo insieme e tutti gli eventi realizzati dai Soci in rete vi invitiamo a visitare il sito http://jazzrail.it/


Con il Sostegno di

In Collaborazione con

share it!
Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on email