News ed eventi

Sabato 16 luglio: Pasquale Mirra- MURMURATION & J.C. Fernandez al Piazzale dello Scalo Ferroviario di Tirano

Foto Marco Floris

Sarà alle ore 20:00 al Piazzale dello Scalo Ferroviario di Tirano il concerto di Pasquale Mirra- MURMURATION & J.C. Fernandez con Pasquale Mirra vibrafono percussioni, Davide Angelica chitarra e sintetizzatori, Riccardo Di Vinci basso elettrico, Danilo Mineo percussioni, Marco Frattini batteria e Jennifer Cabrera Fernandez danza, voce, percussioni.

L’ evento è realizzato all’interno del Progetto Jazz Rail in partenariato con Associazione Spaziomusica di Ancona con il sostegno del MIC-Ministero della Cultura e il patrocinio di Fondazione FS italiane, in collaborazione con I-Jazz, SpazioMusica, Gruppo ALe 883, Cooperativa Forme, Marta Nina, Valtellina Turismo e Comune di Tirano.

Pasquale Mirra presenta il suo nuovo lavoro Murmuration, risultato di tutti quegli elementi che hanno caratterizzato l’arte dell’autore e che definiscono e rappresentano la sua essenza, il suo pensiero
filosofico ed il suo percorso artistico e che vede il vibrafono al centro di un percorso pluridimensionale.

Murmuration indica le spettacolari forme che gli uccelli disegnano nel cielo: forme in continuo cambiamento, imprevedibili, che lasciano spazio al formarsi e riformarsi di figure cangianti. In questo mutare la staticità gioca un ruolo strategico e funzionale al definirsi del tutto, un tutto che prende forma lentamente e che segue le traiettorie dell’esistenza.
È così che nasce una musica che si lascia ispirare dalle immagini; il suo sviluppo prende spunto dal movimento dello stormo, dalla molteplicità delle figure che si disegnano in cielo, dall’idea della migrazione e del viaggio che si arricchisce lungo il percorso grazie all’incontro con l’altro da sé. Il ritmo ipnotico della batteria e delle percussioni traccia le traiettorie, le linee incalzanti del basso determinano la rotta, le armonie della chitarra e dei sintetizzatori plasmano la forma, il vibrafono c’è, risponde e mormora.

Murmuration è la migrazione, è la danza, è il disegno, ma Murmuration è anche il rumore, il mormorio che riporta ai ricordi più lontani, ad un richiamo ancestrale.


Ospite speciale della serata Jennifer Cabrera Fernandez, etnocoreografa, cantante, producer. Ambasciatrice per la Pace delle 68 lingue materne e afromessicani. Riconosciuta come etnocoreografa dal CID, Consiglio Internazionale della Danza UNESCO di cui fa parte, ha ricevuto, tra i riconoscimenti più prestigiosi, la targa del Consolato del Messico per la diffusione della cultura messicana in Italia.

Pasquale Mirra è considerato tra i vibrafonisti più interessanti della scena italiana ed internazionale di jazz e musica sperimentale. Dal 2013 al 2018 è stato nominato miglior vibrafonista italiano dalla
rivista di settore Jazz it e nel 2014 e nel 2015 è stato annoverato tra i migliori musicisti dell’anno dai critici della rivista Musica Jazz. Vanta importanti collaborazioni con grandi improvvisatori della scena mondiale a dal 2008 collabora stabilmente con il noto percussionista americano Hamid Drake con il quale ha suonato e suona in diversi progetti in America e in Europa.
Con i Mop Mop, gruppo con cui collabora stabilmente, suona in numerosi Festival europei e ha collaborato alla stesura delle musiche del film “To Rome with Love” di Woody Allen.
Dal 2018 suona stabilmente in duo con il trombonista Gianluca Petrella con il quale ha inciso un disco dal titolo “Correspondence” pubblicato dalla Tuk Music. E’ inoltre membro del Collettivo Bassesfere, associazione per lo sviluppo e la diffusione della musica improvvisata e di ricerca.

L’evento che AmbriaJazz propone a Tirano, presso lo snodo ferroviario tra le due stazioni italiana e svizzera, è indirizzato a promuovere il jazz italiano e a favorire la conoscenza della cultura jazzistica attraverso nuove produzioni.

L’intenso programma previsto per sabato 16 luglio prende avvio dalla mattina:

tra le ore 10:00 e le 12:00 si potrà assistere all’ Incontro informativo col servizio affidi con laboratori per bambini a cura di Forme Impresa Sociale.
Tra le 15:00 e le 17:00 grazie ai Laboratori musicali interétnici dalle Ande alla Valtellina rivolto ad adulti e bambini si potrà incontrare e conoscere la cultura Inca, attraverso racconti, immagini, suoni, sapori e odori evocativi. A cura dell’operatrice culturale peruviana Marta Nina.

Nell’arco della stessa giornata si avrà la possibilità di visitare la Rimessa Storica delle Locomotive, a cura del Gruppo ALe 883. Tra le 10:00 e le 17:00 avranno luogo le visite guidate alla Rimessa Storica e alla Collezione restaurata dal Gruppo ALe 883.

Alle ore 17:30, all’interno della Carrozza Cinema Storica verrà proiettato il film documentario “La bicicletta e il Badile – in viaggio come Hermann Bhul” – regia Alberto Valtellina
e Maurizio Panseri – a cura di AmbriaJazz.
Alle ore 19:00 si assisterà alla proiezione del docu-video ” Il caso Righini” – autore Enrico Beretta – sempre a cura di AmbriaJazz ODV.


In caso di pioggia il concerto sarà presso: Teatro Mignon.
Informazioni reperibili al seguente link
https://www.ambriajazzfestival.it/concerto/murmuration-pasquale-
mirra-5t/

Camilla Moretti

Media Relations

share it!
Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on email